Assoturismo Firenze: 'Le tombe etrusche benzina per il turismo'

Convegno 'Le tombe etnische 'benzina per il turismo?' per discutere le opportunità tunstiche offerte dal patrimonio archeologico etrusco.

 

L'iniziativa «Patrimonio archeologico e promozione turistica» organizzata da Comune, Pro Loco e Assoturismo Confesercenti Firenze, è in programma oggi all'hotel Villa Stanley (via XX Settembre 200) e mette a confronto le esperienze di Carmignano, Castiglione della Pescaia, Cortona e Sesto, quattro Comuni che hanno nel loro patrimonio importanti tombe etrusche principesche.

 

I lavori prenderanno il via alle 15.oo con interventi, fra l'altro, di studiosi e rappresentanti del Polo museale della Toscana e della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze e Province di Prato e Pistoia, Pro Loco, Cts Firenze, Assoturismo-Confesercenti. 

 

stralcio da La Nazione