Assoturismo: il turismo fa bene all’occupazione. Spinta a destagionalizzazione aumenterebbe posti di lavoro

I dati Unioncamere, che certificano il boom di assunzioni nel turismo, confermano quello che noi di Assoturismo abbiamo sempre sostenuto: il nostro settore fa bene all’occupazione, soprattutto a quella giovanile.

 

I benefici occupazionali, però, non devono per forza essere limitati al periodo estivo: le ricadute positive sul lavoro sarebbero ancora maggiori se si varasse finalmente un progetto concreto di destagionalizzazione per permettere al nostro Paese di valorizzare la propria offerta turistica per dodici mesi.

 

Già cinque anni fa abbiamo presentato il progetto “Italia, una vacanza lunga un anno”, che va proprio in questa direzione: una stagionalità più lunga sarebbe una grande opportunità per le imprese, soprattutto nel Mezzogiorno che soffre una stagionalità ingiustamente breve, e migliorerebbe le prospettive occupazionali offerte dal settore.

 

Ci auguriamo che il Ministro che avrà la delega al turismo – ci aspettiamo l’ufficializzazione a breve - ci dia ascolto, e realizzi il programma di destagionalizzazione che auspichiamo da anni.