Urbino, grande preoccupazione degli operatori associati ad Assoturismo Confesercenti

Gli operatori associati ad Assoturismo-Confesercenti di Urbino esprimono sconcerto e preoccupazione per quanto sta accadendo in seno all’Amministrazione Comunale di Urbino relativamente alle dimissioni dell’assessore Andrea De Crescentini al quale era affidata la delega per il Turismo.

Nel pieno della più difficile stagione turistica di sempre, in mezzo alle incerte celebrazioni raffaellesche, con tante istituzioni museali cittadine in grandi difficoltà, con gli operatori turistici allo stremo, si perde un assessore che aveva suscitato grandi attese senza capire bene il perché.

Intanto pare che si voglia tornare ad una soluzione che già in precedenza si era dichiarata di emergenza e provvisoria.

Dispiace constatare che, ancora una volta, il turismo, insieme alle attività economiche connesse, venga considerato, invece che uno dei possibili motori della nostra economia, un settore secondario e trascurabile.

Aspettiamo chiarimenti e rassicurazioni in proposito, e chiediamo al sindaco del Comune di Urbino Maurizio Gambini un pronto confronto.