Voucher: Confesercenti, no a giochi politici su pelle imprese

invieremo email di denuncia imprenditori al Ministero del Lavoro

  

"Sulla questione del lavoro accessorio stiamo assistendo ad uno spettacolo disarmante e
deprimente. La giusta esigenza di evitare eventuali abusi si è trasformata in una contesa politica che non ha più nulla a che vedere con il lavoro".

 

A dichiararlo è il segretario generale di Confesercenti, Mauro Bussoni, in una nota.

 

"Si sta giocando - aggiunge - sulla pelle delle imprese, che hanno assolutamente bisogno di una normativa che regoli le prestazioni occasionali e saltuarie, come avviene in tutte le economie avanzate. E ne hanno bisogno ora, visto l'imminente arrivo della stagione
estiva".


"Per questo - conclude Bussoni - chiediamo al Governo di uscire dall'inerzia e di dare le risposte concrete che ci  attendiamo. Inviteremo gli imprenditori italiani ad inviare mail
denuncia al Ministero del lavoro per spiegare circostanziatamente le loro esigenze ed il danno che è stato arrecato loro per evitare un referendum che, con tutta probabilità, non avrebbe raggiunto nemmeno il quorum".